Come integrare Magento con Getresponse?

Getresponse non è un software che  vive in un mondo isolato, lontano dal resto dell’ecosistema web. E’ invece un software invece che è sviluppato per essere integrato con i principali CMS oggi diffusi; mi riferisco a:
  • Magento
  • WordPress (Woocommerce)
  • Prestashop.
Non ho scelto questi CMS a caso. L’ho fatto perché si tratta dei principali CMS per lo sviluppo di siti ecommerce. Perché Getresponse serve soprattutto a farti implementare delle azioni di marketing partendo dal tuo ecommerce, che avrai molto probabilmente sviluppato con uno dei CMS sopra descritti. Inizio questa sezione delle integrazioni con Magento.

A cosa serve collegare Getreponse a Magento

Magento è una robusta piattaforma ecommerce che viene utilizzata da importanti brand mondiali.

Per esperienza, posso dirti che è robusta, ma anche un pò “legnosa”, cioè non molto flessibile e versatile, ma è un CMS nato appositamente per farti sviluppare ecommerce.

L’integrazione che Getresponse mette a disposizione ti permette di:

  • esportare la tua lista dei clienti Magento in una lista di Getresponse;
  • esportare dei custom fields di Magento in Getresponse: ad esempio, se in Magento hai aggiunto il custom field “Partita IVA” associato ad ogni tuo cliente potrai esportarlo e ritrovartelo anche in Getreponse;
  • associare un nuovo contatto che hai acquisito in Magento ad una determinata lista in Getresponse
  • associare i clienti del tuo ecommerce che hanno acquistato uno specifico prodotto o acquistato in una specifica categoria ad una specifica lista in Getresponse
  • puoi inviare dei dati sulle abitudini dei tuoi clienti dal tuo Magento a Getresponse
  • e quindi puoi usare questi dati di abitudini per creare workflow (che ad esempio  si attivano dopo gli acquisti, i carrelli abbandonati o in base all’ammontare
Ti interessa Getresponse?

Come si collega Getreponse a Magento

Ecco la parte “pratica” di questo post.

Qui puoi seguire i passaggi su come creare questo tipo di integrazione.

Premetto che il post in inglese ufficiale non è chiaro per niente ed ho dovuto contattare ripetutamente il supporto di Getresponse per vederci davvero chiaro.
Premetto anche che questo tutorial si riferisce a tutte le versioni di Magento 1.9.3.9, perché integrare Getresponse con Magento 2 è davero complesso: ho provato anche a farmi dare una mano dal supporto Getresponse ma è quasi impossibile arrivare al fine.

Ecco i passaggi da seguire:

Integrare e collegare Getresponse con Magento
Primo step: creare una chiave API in Getresponse
  1. Entra/Loggati in Getresponse
  2. Vai in alto a destra
  3. Clicca su “Integrazioni  e API”
  4. Clicca su “API”
  5. Se non l’hai già generata, crea una nuova chiave API cliccando sul bottone blu “Genera chiave API”
  6. Dài un nome di fantasia alla chiave API (io l’ho chiamata “provagetresponsemagento”).

Bene, il primo step è fatto.

Ora passiamo a Magento.

Io ho installato in una cartella di prova di questo dominio (www.automatizzo.it/magento)

Backoffice Magento per integrare Getresponse
Secondo step: aggiungere l'integrazione Getresponse in Magento
Una volta che hai installato Magento segui questi passi:
  1. Vai su “System” > ”Magento Connect” > ”Magento Connect Manager”
  2. Connettiti al Magento connect Manager con le credenziali di amministrazione del tuo Magento
  3. Scegli “Direct package file upload” e carica il file dell’estensione che io scaricato qui (se vuoi vedere tutte le estensioni per tutte le versioni di Magento allora vai a questo link)
Ok, l’integrazione è completata.
Ora, se torni al pannello di amministrazione, troverai l’icona di Getreponse, esattamente come quella qui sotto.
getresponse-magento-1-9
Icona di Getresponse nel pannello di amministrazione
Ti interessa Getresponse?
Leggi articolo precedente:
nomi-liste-getresponse-cosa-fare
I nomi delle liste Getresponse: istruzioni per l’uso

Nomi univoci delle liste Questa è una storia che mi è capitata la prima volta che ho utilizzato Getresponse in...

Chiudi